Ruota il dispositivo per accedere correttamente ai contenuti del sito.

Borse di studio 2018

LA CASSA RURALE DI ROVERETO PREMIA I GIOVANI E SOSTIENE IL FUTURO

 

La Cassa Rurale di Rovereto da sempre guarda alla cultura ed alla formazione, sostenendo i giovani del proprio Territorio che si sono distinti per i risultati scolastici raggiunti, ma lo fa anche pensando al futuro ed all’innovazione.  Venerdì 21 settembre 83 studenti hanno ricevuto, durante la cerimonia di premiazione ospitata dal Distretto Tecnologico Tecnofin, la borsa di studio intitolata al “Maestro Elio Todeschi”.

Da quest’anno la Cassa ha introdotto per gli studenti un ulteriore premio abbinato alla previdenza integrativa, sul cui tema è stato dedicato un momento informativo ad hoc durante la cerimonia, curato dalla responsabile del servizio Banca Assicurazione.  A ribadire l’importanza dei servizi digitali e le principali opportunità per tutte le generazioni ci ha pensato, durante l'evento, il responsabile Marketing dell’Istituto.

“Creando valore per i propri soci, clienti e per il Territorio interamente inteso – ha commentato il Presidente prof. Geremia Gios – la Cassa vuole confermare l’importanza della conoscenza a tutte le età ma soprattutto per i giovani, che su questa oggi costruiscono le basi del proprio futuro.”

Il Direttore dr. Ruggero Carli ha sottolineato poi l’importanza della reciprocità come concetto fulcro dell’agire della Cassa, che può nascere o essere alimentata anche da iniziative quali le borse di studio dedicate ai giovani studenti.

La Cassa vuole confermare il proprio impegno a sostegno del Territorio anche con iniziative destinate ai giovani, riconoscendo il loro impegno nel percorso formativo scelto e cercando di costruire insieme le basi del loro futuro.